Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana, dichiarata patrimonio dell’UNESCO a partire dal 1997, è un importante meta turistica del territorio campano, estendendosi tra il Golfo di Napoli e quello di Salerno, per 11.321 ettari. Essa non è altro che una striscia di terra a ridosso tra il Mar Tirreno e gli Appennini Campani,sviluppata mondi in completamente differenti, seppur così vicini.

Insomma, un vero e proprio spettacolo della natura, di fronte al quale, in un groviglio di colori ed emozioni, l’uomo non può far altro che provare il sentimento romantico della propria inferiorità.

Leggi tutto

Anticamente la costiera, come tutta l’Italia meridionale, si trovava sotto il dominio romano. Nel corso dei secoli ha attraversato diverse dominazioni tra cui bizantina e longobarda, fino alla formazione prima della Repubblica, e poi del Ducato, di Amalfi, per poi cadere in rovina.
Fu riscoperta nell’800 durante il Grand Tour, un viaggio nell’Europa continentale, condotto dai giovani aristocratici alla scoperta di nuovi luoghi.
Al giorno d’oggi, offre ai propri visitatori la zona marittima e quella montana.

La zona propriamente marittima, circondata dall’odore della salsedine che invade le casette arroccate a picco sul mare, presenta delle spiagge che potrebbero essere definite paradisiache, raggiungibili anche attraverso escursioni in barca; basti pensare allo spettacolare Fiordo di Furore o alla Grotta dello Smeraldo di Conca dei Marini. Alcune di sabbia, come quelle di Maiori e Minori, alcune in ciottoli, come quella di Vietri sul Mare, ma tutte con il fattore comune di un mare cristallino spettacolare.

Fiore all’occhiello, invece, della zona di montagna, è il Sentiero degli Dei, un percorso escursionistico per trekking, di circa 10 km, che, attraversando i Monti Lattari, era un’antica via di collegamento per i numerosi borghi della costiera.

Oltre che per le bellezze naturalistiche, e le numerose mete artistico-architettoniche da visitare, la costiera si distingue anche per la cucina tipica, con una particolare Gastronomia. Ovviamente, affacciando sul mare ed essendo per la maggior-parte costituita la borghi di pescatori, la costiera offre ai propri turisti una cucina mediterranea a base di pesce. Tuttavia, ogni città tende ad avere la propria specialità: a partire dal limoncello amalfitano fino alla colatura di alici di Cetara.

Infatti, altra caratteristica importante della costiera è l’eterogeneità. i borghi sono molti e ognuno ha i propri caratteri distintivi, tra i più importanti vi sono sicuramente: Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri sul Mare. Tutti collegati dalla strada statale 163 amalfitana.

Chiudi

Amalfi

Amalfi, comune della città di Salerno localizzato subito dopo la penisola sorrentina, è nota in tutto il mondo per la bellezza dei suoi paesaggi...

Atrani

Atrani è un comune in provincia di Salerno, appartenente alla costiera amalfitana e confinante con Amalfi, Ravello e Scala è il piccolo comune italiano per superficie. Ancora...

Cetara

Cetara sorge ai piedi del monte Falerno, è un comune campano in provincia di Salerno e appartenente alla costiera amalfitana, confina con Maiori e...

Conca dei Marini

Conca Dei Marini è un comune italiano in provincia di Salerno che rientra, come tutta la Costiera Amalfitana a cui appartiene, nel patrimonio dell'UNESCO....

Furore

Furore è un comune italiano in provincia di Salerno appartenente alla Costiera Amalfitana, dichiarato dal '97 Patrimonio dell'Unesco ed entrato a far parte del...

Maiori

Maiori è un comune in provincia di Salerno, appartenente alla costiera amalfitana, perla di essa legata territorialmente e storicamente con Minori, situata all'imbocco della...

Minori

Minori è un comune italiano in provincia di Salerno confinante con Ravello e collegata per alcuni aspetti con un'altra perla della costiera amalfitana a...

Positano

Positano è un comune campano in provincia di Salerno non distante dalla penisola sorrentina, se non uno dei luoghi di principale attrazione per chi...

Praiano

Praiano è un comune in provincia di Salerno che volge a levante, che trova posto nella costiera amalfitana. Nasce da un antico casale amalfitano...

Ravello

Ravello, con i suoi panorami mozzafiato e la sua architettura ricca di fascino, è un comune della città di Salerno situato nella costiera amalfitana....

Scala

Scala, comune in provincia di Salerno, dall'alto delle sue origini e sembianze medievali, è il più antico paese della costiera amalfitana, confinante con Agerola,...

Sorrento

Nella provincia di Napoli, tra i comuni italiani viene annoverato anche quello di Sorrento, situato lungo la costa di tufo dell'omonimo golfo. Denominata anche...

Tramonti

Tramonti è una splendida località della costiera amalfitana, un comune in provincia di Salerno, situata ai piedi dei Monti Lattari. Incastonata ai confini tra...

Vietri sul Mare

Vietri è un comune italiano in provincia di Salerno, dichiarato dal 1997 patrimonio dell'UNESCO. La città si trova agli inizi della Costiera Amalfitana, non...