Melanzane sott’olio alla Napoletana

9047

Le melanzane sott’olio, nel dialetto napoletano “mulignane sott’olio”, sono uno dei classici contorni che non può mancare nelle case dei napoletani. Le melanzane sott’olio sono una conserva utile per tutto l’anno e la tradizione vuole che vengano realizzate nel periodo estivo per poi consumarle nei periodi più freddi.

Spesso vengono consumate come contorno vicino a carni ma non solo: sono perfette su bruschette di pane o da porre nel “cuzzetiello di pane”.

La realizzazione delle melanzane sott’olio richiede qualche ora di preparazione e le ricette variano da famiglia in famiglia: c’è chi le preferisce con l’origano, con menta e con o senza peperoncino. Ricordate che una volta aperto il barattolo di melanzane, bisogna conservarlo in frigorifero e abbiate cura di ricoprire le melanzane con l’olio extravergine d’oliva in modo da non lasciare alcuna melanzana a contatto con l’aria del contenitore.

Ingredienti

Procedimento

1Lavate le melanzane, eliminate con un coltello l'estremità con il peduncolo e la parte finale, poi tagliate le melanzane a striscioline di circa due centimetri. Ponete le melanzane a strati in una ciotola larga e cospargete ogni strato con il sale grosso, poi pressatele con le mani.
2Lasciate spurgare per dodici ore le melanzane, così che possano perdere l'acqua di vegetazione. Trascorse le ore lavate i filetti di melanzane sotto l'acqua corrente eliminando così il liquido e il sapore acre dell’acqua di vegetazione. Strizzate le melanzane ed adagiatele su canovacci puliti e lasciate asciugare le melanzane per un'oretta.
3In una pentola capiente adagiate l'aceto e a fuoco dolce portate ad ebollizione, poi calate al suo interno i filetti di melanzane, lasciate cuocere per circa 5 minuti poi scolatele, lasciatele raffreddare e strizzatele, ristendetele su un paio di canovacci e lasciatele asciugare per due ore .
4Tagliate a tocchetti piccoli gli spicchi d'aglio e i peperoncini. Sterilizzate, lasciando bollire in acqua tre vasetti di vetro dalla capienza di 500 grammi. Ponete nel fondo di ogni vasetto qualche pezzetto di aglio, peperoncino, una manciata di origano e due dita d'olio.
5Ponete i filetti di melanzane nei vasetti, pressandole molto bene. Riempite i vasetti fino ad un paio di centimetri dall’orlo, poi ricoprite d’olio extravergine d’oliva. Chiudete bene i vasetti di melanzane sott’olio con il tappo e lasciateli riposare per una notte al fresco. Se occorre altro olio nell'indomani, ponetelo all'interno poi ricordatevi di richiudere bene il vasetto.